63. Pianta del piano terra, con sezione del corpo scala, e del primo piano; sezione del cortile.
Matita, inchiostro e acquerello su carta, mm 224 x 352. Siglato e datato in basso a destra: AQ 1822
In alto a sinistra: rez-de-chaussée; più in basso: cour. In mezzo a sinistra: au 1erétage. In basso al centro: d’une maison sur la place / du pont S.t Ange à Rome; a destra: coupe sur la petite cour / d’un charmant effet.

Con la costruzione del Lungotevere la conformazione urbanistica della piazza è completamente mutata – si pensi alla scomparsa del Palazzo Altoviti sul lato di via Paola – e pertanto è possibile che l’edificio rilevato da Q. sia stato distrutto. Il disegno verte su alcune delle tematiche care a Q. nell’esame delle “petitesmaisons”: il rapporto tra androne-corpo scala e cortile e la soluzione di “charmant effet” del loggiato al primo piano, in questo caso limitato a due lati. (A. C.)