33. Prospetto della facciata.
Matita, inchiostro e acquerello su carta, mm 233 x 360. Siglato e datato in basso a destra: A.Q. Rome 1821
In basso al centro: Palazzo Mignanelli à Rome / piazza Mignanelli (di Spagna)

Il palazzo fu commissionato dall’avvocato concistoriale Girolamo Gabrielli nel 1575. Acquisito nel sec. XVII dai Mignanelli e affittato tra il 1834 e il 1835 dalla Banca Romana, l’edificio viene raffigurato da Cipriani (1835, p. 59) con un prospetto incompleto: il rilievo di Q., precedente di più di dieci anni, ne restituisce invece una facciata regolarizzata. Divenuto sede della Scuola e della Tipografia Poliglotta, nel 1887 Andrea Busiri Vici ne curò la ristrutturazione armonizzando le dissimmetrie presenti. È oggi noto per essere la sede della casa di moda e del celebre stilista Valentino. (C. I.)